Un incontro dei linguaggi performativi del teatro e della danza, della musica e la sound art.
Video, creazioni multimediali, arti interattive e digitali.

 

 

Forme contemporanee di arte partecipata e di comunità.
Interventi installativi, ambientali e site specific.

 
 
 
 

Un festival che pone al centro della progettualità la natura fattiva, materiale, professionale dal fare e programmare arte, immaginando nuovi percorsi creativi e rigenerativi in cui inventare e produrre architetture di pensiero, configurazioni performative, allestimenti di mondi altri, che si inseriscono in quella dimensione collettiva di dialogo che sta alla base delle arti performative.



 
 
 
 
 
 

 
 
  • UFF 22 | SPOLETO _ 28.09 - 02.10

  • UFF 22 | FOLIGNO _ 05-09.10 / 14-16.10