Emanuele Rosa&Maria Focaraccio _ How to / just another Boléro

HOW TO / just another Boléro
Le celeberrime note del "Boléro" di Ravel hanno ispirato i due autori nel creare un mutevole paesaggio di corpi all’interno di uno spazio limitato e confinante: qui infatti, diciotto effimere immagini si plasmano l’una nell’altra, cercando un proprio spazio vitale e adattandosi al tempo sospeso. I due performer, come animali in cattività, sono forzatamente costretti in una gabbia priva di sbarre, divenuta familiare e casalinga. I due sembrano aver dimenticato la propria natura, i rispettivi ruoli e le norme di comportamento per una pacifica coesistenza. Quasi totalmente denudati dei propri abiti terreni, i due sono destinati alla ripetizione delle medesime azioni, in un goffo loop di tentativi e sbagli. Primo capitolo della ricerca intrapresa da Emanuele Rosa e Maria Focaraccio sul tema dell’adattamento e coesistenza, dell’imparare o re-imparare, scoprire o ri-scoprire COME ci si comporta, ci si tocca, si coopera, ci si aiuta, ci si ama… tra toni a volte drammatici e a volte ironici.
EMANUELE ROSA / MARIA FOCARACCIO
Il lavoro di Emanuele e Maria parte dagli archivi della danza classica e contemporanea, bagaglio formativo e professionale di entrambi, incontra i linguaggi della visual e performing art e si apre costantemente a collaborazioni con diversi artisti della scena europea.
EMANUELE ROSA nasce a Genova nel 1989. Inizia la sua carriera in qualità di danzatore professionista nella compagnia Junior del Balletto di Toscana nel 2009. Dal 2011 danza stabilmente con compagnie nazionali e internazionali tra cui Imperfect Dancers Company (IT), Landestheater Linz (AT), Staatstheater Darmstadt (DE), Hessisches Staatsballett (DE), Skånes Dansteater (SE), CCN Rillieux-la-Pape / Yuval Pick (FR), Compagnia Abbondanza/Bertoni, Interno5 e C&C Company / Carlo Massari. Come coreografo crea all you need is (2022) con Maria Focaraccio, selezionato alla Vetrina della giovane danza d’autore eXtra 2022, HOW TO _ just another Boléro (2021). Negli anni crea inoltre Hell Sweet Hell (2018), finalista al Premio Equilibrio Roma 2018. Emanuele affianca all’attività di danzatore e coreografo l’insegnamento di classi e workshop in Italia e all’estero, tra cui CCNR/ Yuval Pick (FR), Agora Coaching Project (IT), Black Box Dance Company (DK), Opus Ballet (IT), Art Facrory International (IT), Anfibia (IT), MOVEMENT - Koinè Danza (IT). Nel 2019 è stato invitato come giudice internazionale alla 32a edizione del International Festival of Modern Choreography a Vitebsk, Bielorussia.
MARIA FOCARACCIO (1992) studia presso il Balletto di Toscana, Firenze. Approfondisce la sua formazione prendendo parte nel 2010 ad Agora Coaching Project, diretto da Michele Merola ed Enrico Morelli. Dal 2015 vive a Berlino, dove lavora come danzatrice e coreografa freelancer. Nel 2018 danza per Hell Sweet Hell coreografia di Emanuele Rosa, selezionata come finalista al Premio Equilibrio 2018. Dal 2018 collabora con la coreografa MariaGiulia Serantoni, con cui anche in veste di co-autrice. Dal 2020, insieme ad Emanuele Rosa, crea HOW TO _ just another Boléro (2021), selezionato alla Vetrina della giovane danza d’autore eXtra 2021 e all you need is, selezionato alla Vetrina della giovane danza d’autore eXtra 2022. Dopo essersi laureata in filosofia presso l’università di Pisa, Maria studia al momento Tanzwissenschaft (Scienze della danza) presso la Freie Universität di Berlino. Nell’ambito della Valeska Gert Guest Professorship organizzata dalla Freie Universität ha modo di lavorare con il coreografo belga Michael Laub e il regista giapponese Toshiki Okada.
 
focaraccio ridotto

UFF 22 | rosa/focaraccio/ how to _ just another boléro



ingresso 10 euro
biglietteria Teatro Stabile dell'Umbria
BUY NOW